Jazzmi va (anche) in periferia

jazzmi va (anche) in perfieria

Concerti gratuiti, musica jazz contaminata da funk e soul. Con Super e Lacittàintorno di Fondazione Cariplo, Jazzmi va (anche) in periferia, organizzando spettacoli nelle biblioteche di quartiere.

di Mathilde Smith| 23 ottobre 2017

La musica parla un linguaggio universale, non conosce e non fa differenze. Così fa Jazzmi che per questa seconda edizione ha messo al centro del proprio programma le periferie, tornando nelle biblioteche di quartiere e in tanti centri culturali lontani dal centro della città, ma che sono motore di tanta energia per la città.

Insieme a Super, il festival delle periferie, Jazzmi arriva a Quarto Oggiaro , Parco di Trenno, Niguarda, Dergano, Quarto Cagnino. Sabato 4 alla Biblioteca di Quarto Oggiaro, alle 11 del mattino, si svolgerà il concerto degli Sgriob, un trio di giovanissimi che contaminano il jazz con il rock e il funk. Domenica 5 alle 18 in piazzale della Cooperazione, nel laboratorio polifunzionale di LeLabò andranno in scena i Triocheco. Venerdì 9 a Bonola, la Biblioteca Gallaretese ospiterà gli One More, un duo acustico blues e soul; mentre sabato 11 nella Biblioteca Affori, Villa Litta Modignani, l’Axes Quartet interpreterà un vasto repertorio che va Duke Ellington a Jobim fino a Bill Evans e Billie Holiday. A Dergano nelle ex stalle di villa Hanua nascerà Cose mai viste, la prima sala cinematografica intgerculturale della città, una scuola di italiano e un centro culturale. Grazie a Super si esibiranno qui sabato 11 gli Albicock che suoneranno le musiche più funk del jazz. Domenica 12 M Trio si esibirà all’Ecomuseo Urbano Metropolitano di Milano Nord, negli spazi industriali delle ex Vetrerie Motta.

Insieme a Lacittàintorno della Fondazione Cariplo, Jazzmi ha invece organizzato quattro grandi eventi nelle zone Adriano – via Padova e Corvetto – Chiaravalle. Si comincia venerdì 3 novembre alle 21 con Enrico Intra e Joyce Yuille e Marcella Carboni alla Parrocchia Madonna della Medaglia Miracolosa; sabato 4 alla Casa della Carità l’appuntamento è con Giocajazz; domenica 5 si ripete questo appuntamento ma all’Anguriera di Chiaravalle e infine domenica 12 L’orchestrino si esibirà alle 16 al Circolo Famigliare Romeo Cerizza in zona Adriano.

 

Commenti

commenti

Be first to comment