Vista dall’alto

Milano alta, barRinascente

Milano sorprende e affascina in ogni stagione. Una cena ai piani alti, un cocktail con vertigini e una passeggiata come sospesi nel vuoto. Ecco qualche proposta per l’autunno in città: con il bello o il cattivo tempo, dall’alto, la vista sarà sempre bella.

di Dorian | 13 ottobre 2017

Tra le cose migliori dell’autunno ci sono certamente i colori che porta con sé; ammirare la città che si prepara all’inverno è affascinate, e diventa ancora più piacevole se vista dall’alto. Ecco un immaginario itinerario di un giorno alla scoperta delle terrazze, verande e locali più alti e più belli di Milano.

La mattina ha l’oro in bocca, ma per farla partire nel modo giusto, una buona colazione è fondamentale. Per vedere la città prendere vita, seguire i milanesi diretti al lavoro e i primi turisti andare da piazza Scala al Duomo, l’indirizzo da scegliere è Pasticceria Marchesi in Galleria Vittorio Emanuele. Inizio a regola d’arte con cappuccino e brioche, guardando la galleria e le proposte della stagione invernale che popolano le vetrine. Dopo una visita al Museo del Novecento o a Palazzo Reale (in mostra ora Caravaggio, Chagall – da domani 14 ottobre, Incantesimi alla Scala e Toulouse-Lautrec – da martedì 17) tutto ciò di cui si ha bisogno lo si trova da Giacomo Arengario. Gli speciali piatti si gustano in compagnia del marmo bianco del Duomo sullo sfondo e della sua affollata piazza.

Milano alta, Ristorante Unico Milano

Ristorante Unico Milano

Il passo tra il pranzo e l’aperitivo è corto: fate tutto quello che dovete e liberatevi in tempo per godervi uno spritz pre-cena dalla terrazza de ilBar Rinascente. Questa volta la vista dà direttamente sulle guglie del Duomo e sul cielo che, a quest’ora, offre una romantica luce e qualche colore inaspettato. Lasciamoci il centro della città alle spalle per dirigerci verso nord, in zona Portello, per un menu indimenticabile al ristorante Unico: la città si accende e da quassù si ammirano scorci davvero incredibili, da una nuova prospettiva. E se anche dovesse piovere, non sarebbe un problema: l’atmosfera accogliente del ristorante ci coccolerà come necessario.

A cena (e magari anche pioggia) finita è d’obbligo fare due passi tra i grattacieli di Porta Garibaldi: il ponte sovrastante la strada principale ci ricorda che siamo in una città metropolitana in movimento: pur senza il traffico caotico del giorno, la città è viva e si vede. Se non siete affaticati o stanchi , se avete voglia di un bicchiere ancora prima di andare a letto, andata da Ceresio7 per un buon cocktail dopo cena. Le luci suffuse e l’atmostefa retrò chic si abbinano perfettamente alla vista. Le piscine all’esterno sono ancora più scenografiche, riflettendo le luci del bar e facendo da specchio al cielo milanese.

Pasticceria Marchesi
Galleria Vittorio Emanuele II
www.pasticceriamarchesi.com

Ristorante Giacomo Arengario
via Guglielmo Marconi 1
www.giacomoarengario.com

ilBar Rinascente
via Santa Radegonda 1
www.rinascente.it/rinascente/it/barcafe

Ristorante Unico Milano
viale Achille Papa 30
www.unicorestaurant.it

Ristorante Ceresio7
via Ceresio 7
www.ceresio7.com

Commenti

commenti

Be first to comment