Milano Music Week

milano music week

200 artisti, 70 location, 100 live, 57 djset, 16 talks, 112 panel, 120 partner produttori di contenuti. Sono alcuni numeri della prima edizione di Milano Music Week, dal 20 al 26 novembre.

di Redazione web | 17 novembre 2017 

La musica italiana fa sistema a Milano per la prima edizione della Milano Music Week. Contenitore istituito dall’amministrazione
comunale in collaborazione con SIAE, FIMI, Assomusica e Nuovoimaie, la manifestazione mette assieme tantissimi eventi e concerti sul territorio cittadino nella settimana tra il 20 e 26 novembre.

Patrocinata dal MiBACT, la MMW è curata da Luca De Gennaro di Viacom e fa parte del calendario Yes Milano. Il main content partner è Linecheck, il festival organizzato da Elita presso Base che mette assieme concerti con conferenze, workshop e tavole rotonde legate al mondo della musica con ospiti italiani e internazionali.

Le adesioni alla manifestazione sono numerosissime, oltre 200 tra eventi e concerti legati alla Milano Music Week e distribuiti in location su tutto il territorio cittadino.

milano music week

A inaugurare il programma sarà Niccolò Fabi, che suonerà in esclusiva per il programma VH1 Storytellers al Teatro Dal Verme. Niccolò ripercorrerà in versione intima e acustica i suoi più grandi successi. La serata sarà seguita da un aftershow con un dj set di Lele Sacchi, produttore discografico, dj e conduttore radiofonico.

Ma l’offerta musicale sarà eterogenea: si va dagli eventi di elettronica di Linecheck alla PFM a Mare Culturale Urbano alle proposte site specific come la performance di Paquita Gordon organizzata al PAC da Le Cannibale all’interno della mostra di Luca Vitone. Tra i nomi più famosi spuntano quelli di BoostaSeltonRoy Paci & Aretuska e Nesli tra i concerti. Tra gli showcase da segnare quelli di Allie X e Federica Abbate. Attesi anche gli incontri con CaparezzaPaola TurciNiccolò Fabi e Ghali.

Per tutti i cittadini che vorranno partecipare agli eventi, inoltre, sarà a disposizione una speciale edizione della MilanoCard  che comprenderà, oltre ai normali vantaggi, una serie di sconti e promozioni studiate per la manifestazione.

Commenti

commenti

Be first to comment