Torna Sharitaly

sharitaly a milano

Torna Sharitaly la due giorni dedicata alla sharing economy. Appuntamento a Base martedì 5 e mercoledì 6 dicembre a BASE. E quest’anno la manifestazione si apre alla città con laboratori serali.

di Redazione web | 29 novembre 2017 

Martedì 5 e mercoledì 6 dicembre torna a BASE Milano Sharitaly, la due giorni dedicata alla sharing economy alla sua quinta edizione. Il titolo scelto per questa edizione è Platforms in action. Dal 2013 evento leader in Italia sull’economia della collaborazione, Sharitaly è curato e organizzato dall’associazione Collaboriamo (che offre consulenza e servizi sulla sharing economy) e TRAILab (laboratorio di ricerca sulle azioni trasformative dell’Università Cattolica di Milano), con l’obiettivo di promuovere il dibattito e lo scambio di pratiche favorendo la contaminazione tra comunità, piattaforme, amministrazioni e aziende.

La novità di questa edizione sono le master class di alta formazione ma soprattutto una serie di laboratori serali aperti al pubblico sull’arte dell’home sharing a cura dell’associazione OspitaMi – ETS preceduti da un aperitivo di benvenuto.

I laboratori sono previsti la sera del 5 dicembre. Si parlerà prima di mentoring attraverso l’esempio di San Gottardo Meda Montegani Social Street di Milano, e successivamente di home sharing per imparare a mettersi (e restare) in regola e scoprire poi le community esistenti sul territorio.

Chiuderà la proposta culturale del convegno una mostra di illustrazioni sul tema della collaborazione e un’esposizione dei lavori degli studenti del Politecnico sugli spazi commerciali del futuro dove si osserva una forte forma di ibridazione tra servizi commerciali e logiche collaborative.

Sharitaly 2017 – Platforms in Action si pone prima di tutto come luogo di ritrovo. Un momento in cui studiosi, operatori, progettisti si riuniscono per riflettere, osservare, ma anche, soprattutto, per mettere in condivisione esperienze e capire a che punto e come si stanno evolvendo le pratiche collaborative. Un’analisi che va a indagare il modello piattaforma, servizio tipico dell’economia collaborativa, che sempre di più si sta affermando come esempio di crescita.

Sharitaly è patrocinato dal Comune di Milano e sostenuto in qualità di Sponsor principale da Leroy Merlin – realtà che crede nell’economia collaborativa come importante asset del suo rinnovato DNA di azienda-piattaforma -, cui si aggiungono tra gli altri CNA Lombardia, Housers, Alleanza delle cooperative italiane e Reale Group.

Commenti

commenti

Be first to comment