Campari Barman Competition

Campari Barman Competition

Dopo le tre fasi di selezione tra settembre e dicembre, ieri sera nella sede della Campari di Sesto San Giovanni è stato decretato il vincitore della quinta edizione della Campari Barman Competition dedicata ai migliori barman d’Italia: Giovanni Liuzzi, 31enne originario di Monza.

di Mathilde Smith | 17 gennaio 2018

 

Giovanni Liuzzi è il vincitore della quinta edizione della Campari Barman Competition, la ormai celebre competition organizzata dalla Campari Academy, il centro di formazione e sperimentazione dedicato al mondo della mixology del Gruppo Campari. La finale si è svolta ieri sera e sul podio accanto a Giovanni sono saliti Nicola Scarnera e Nicola Romiti,.
Trentunenne originario di Monza e proprietario del locale Moss, Giovanni Liuzzi prima di intraprendere la sua carriera nel mondo della mixology, è stato un bar designer. Ieri sera si è aggiudicato la finale della Campari Barman Competition con il cocktail UNALIRAE50, un cocktail ispirato all’opera d’arte di Depero “Sifone e Bicchiere”. Questa quinta edizione della gara aveva infatti come tema l’arte, da sempre parte integrante del DNA Campari. Chi si ricorda i primi manifesti pubblicitari di Cappiello, Nizzoli, Hoenstein e Dudovich? Ma più avanti a quella poi diventata una vera collezione si sono aggiunte le opere di Depero, passando per la pop-art di Ugo Nespolo, fino a giungere alle Limited Edition artistiche e al progetto Red Diaries.
Così, proprio come proponeva Depero nella sua filosofia di vendita “POP” dell’iconico Camparisoda che negli anni Trenta costava, per l’appunto, una lira e cinquanta, Giovanni Liuzzi fonde ingredienti di alta qualità ma facilmente reperibili, creando un mix bilanciato e, al tempo stesso, travolgente: 40 ml di Campari, 10 ml di Grand Marnier, 1 goccia di ardente (tintura al peperoncino), 30 ml di soda al lampone, vaporizzazione di aroma al pepe rosa e pompelmo rosa.

La competizione si è sviluppata da settembre 2017 a oggi con tre fasi differenti: una selezione online, una seconda selezione realizzata direttamente sul territorio per i 420 qualificati nelle città di Roma, Milano, Catania, Bari e Firenze, e infine una sfida al Camparino in Galleria lo scorso dicembre per il ripescaggio dell’ultimo finalista.

La competition ha registrato numeri altissimi: 1.400 iscritti, 420 ricette selezionate, un lungo percorso di selezione per arrivare a decretare il vincitore del titolo. Un record assoluto in Italia che conferma quanto la Campari Barman Competition stia diventando, anno dopo anno, un punto di riferimento per il mondo della mixology e un appuntamento imperdibile per tutti i barman e le barlady italiani.

Giovanni Liuzzi si è aggiudicato un percorso di collaborazione con Campari Academy lungo un anno che comprende un master di specializzazione sul brand Campari, un tour di guest bartending nei migliori locali italiani ed esteri, e sessioni di training per educational sul Campari Academy Truck.

Commenti

commenti

Be first to comment