Festival dell’Oriente

festival dell'oriente

Questo weekend torna a Milano l’evento dedicato alle culture e alle tradizioni asiatiche. Da venerdì 2 a domenica 4 febbraio, a Fiera Milano City è tempo di Festival dell’Oriente.

di Redazione web | 29 gennaio 2018 

Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folklorisitici, medicine naturali, concerti, danze e arti marziali si alterneranno nelle numerose aree tematiche dedicate ai vari paesi in un continuo e avvincente susseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni. Torna anche quest’anno la tappa milanese del Festival dell’Oriente, dedicato al continente asiatico.

Per tre giorni, da venerdì 2 a domenica 4 febbraio, sarà possibile interagire e sperimentare gratuitamente decine di terapie tradizionali, scoprire le cerimonie e le tradizioni tipiche orientali. Nel settore dedicato alla salute e al benessere si potrà entrare in contatto con le terapie olistiche, le discipline bionaturali, yoga, ayurvedica, fiori di bach, thetahealing, meditazione, spazio vegano, reiki, massaggi, ci kung, tai chi chuan, shiatsu, tuina, bio musica, rebirthing, integrazione posturale, e molte altre ancora.

Dalla vestizione del kimono alla cerimonia del tè, dal circo cinese ai massaggiatori tradizionali thailandesi, dagli origami all’Ikebana alla cerimonia del mandala fino al matrimonio indiano, dai contorsionisti vietnamiti alla pittura su stoffa, alla cura dei bonsai, dal cerimoniale dei guerrieri indiani alla capanna sudatoria, dal teatro NO ai maestri gourmet giapponesi. E infine le lanterne galleggianti. La manifestazione è un percorso coinvolgente alla scoperta delle culture e del folklore di paesi lontani e affascinanti.

Nei tre giorni di manifestazione sono previsti oltre 400 spettacoli, esibizioni, dimostrazioni, seminari e show che si articoleranno da mattina sino a sera nelle decine di aree tradizionali. Ma si potranno anche assaggiare i prodotti tipici delle cucine thailandese, indiana, giapponese, cinese, mongola, tibetana, nepalese, dello Sri Lanka e di tutte le nazioni presenti.

Sono previsti anche alcuni concerti dei grandi interpreti del Sol levante e spettacoli di danze orientali, ma anche convegni su salute e benessere, incontri inter-religiosi e si potranno anche sperimentare diverse tipologie di massaggi e varie discipline per il benessere e l’integrazione corpo-mente.

 

India, Cina, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Indonesia, Malesia ,Vietnam, Bangladesh, Mongolia, Nepal, Rajasthan, Sri Lanka, Birmania, Tibet… Per tre giorni Milano si trasformerà (almeno in parte) in una città orientale.

Commenti

commenti

Be first to comment