Giorno della Memoria

Giorno della Memoria

Ventisei nuove “Pietre d’inciampo”, spettacoli, mostre e testimonianze per non dimenticare le vittime del nazifascimo. Presentate tutte le iniziative del Comune di Milano che avranno luogo prima e dopo il 27 gennaio.

di Redazione web | 16 gennaio 2018

Ventisei nuove “Pietre d’Inciampo”, ognuna intitolata alla memoria di un cittadino vittima del nazifascismo. Così Milano celebra il Giorno della Memoria, il 27 gennaio. Le prime sei pietre sono state collocate in città lo scorso anno. I 26 nuovi sampietrini in ottone saranno invece posati nei giorni 19, 20 e 23 gennaio, in 18 luoghi della città.

Le “Pietre d’Inciampo” costituiscono il più grande monumento diffuso d’Europa (oltre 56.000 sampietrini già collocati), dedicato ai deportati nei lager nazisti. La targa in ottone applicata su ogni pietra riporta nome, anno di nascita, giorno e luogo della deportazione e data di morte della persona cui è intitolata.

Ma per commemorare le vittime di Milano e non solo nel Giorno della Memoria sono previste anche mostre, flash mob e testimonianze il 27 gennaio ma anche i giorni precedenti e seguenti. Le iniziative sono state presentate lo scorso 15 gennaio dal sindaco Giuseppe Sala a Palazzo Marino. Eccone alcune.

  • Mostra Trasporto 81, da Bolzano a Flossenburg, dal 17 gennaio al 5 febbraio, presso Casa della Memoria (via Confalonieri 14).
  • Performance e video Via Magen David e I bambini di Selvino.  Sciesopoli Ebraica (1945-1948), giovedì 18 gennaio, ore 18, Casa della Memoria (via Confalonieri 14);
  • Posa delle “Pietre d’Inciampo”, venerdì 19, sabato 20 e martedì 23 gennaio, diversi luoghi della città (consultare il sito del Comune di Milano);
  • Incontro-testimonianza di Liliana Segre con gli studenti, mercoledì 24 gennaio, ore 10, Teatro degli Arcimboldi (viale dell’Innovazione 20);
  • Spettacolo teatrale Matilde e il tram per San Vittore, da mercoledì 24 a domenica 28 gennaio, Piccolo Teatro Studio Melato (via Rivoli 6);
  • Da Milano a Mauthausen. Il racconto degli studenti, la testimonianza della memoria, giovedì 25 gennaio, ore 9, Sala Alessi – Palazzo Marino;
  • Presentazione de Il Diario di Anna Frank, giovedì 25 gennaio, dalle ore 18, Casa della Memoria (via Confalonieri 14);
  • Commemorazione all’ex Albergo Regina, venerdì 26 gennaio, ore 9.30, via Silvio Pellico;
  • Incontro dei sopravvissuti ai lager nazisti con gli studenti, con Venanzio Gibillini, venerdì 26 gennaio, ore 10, Sala Alessi – Palazzo Marino;
  • Flash mob in memoria delle vittime del “triangolo rosa”, sabato 27 gennaio;
  • Eravamo persone come voi. Per non dimenticare: gli eventi del Municipio 8, sabato 27 gennaio, dalle ore 15, presso Officine dell’abitare (via Appennini 68);
  • Video, cori e targhe: gli eventi del Municipio 7, lunedì 29 gennaio, dalle ore 18, sede Municipio 7 – Aula Consiliare (via Anselmo da Baggio 55).

Commenti

commenti

Be first to comment