Un click per il futuro

Un’intera città “connessa” attraverso il digitale, con oltre 400 appuntamenti  rivolti a tutti: con questo spirito prende avvio, dal 15 al 18 marzo, la prima edizione della Milano Digital Week, perché il futuro comincia anche da qui.

di Marilena Roncarà | 14 marzo 2018

Quattro giorni per quattrocento eventi con quartier generale a Base (in via Bergognone 34) e appuntamenti diffusi in tutta la città tra dibattiti, mostre, curiosità, seminari, workshop, corsi di alfabetizzazione e laboratori per scoprire i volti più inaspettati della Milano Digitale e soprattutto per avvicinare cittadini e visitatori al mondo dell’online con servizi annessi: ecco Milano Digital Week. Si comincia giovedì 15 marzo proprio negli spazi dell’ex Ansaldo con Digital Bridge, un’occasione di confronto tra le città più tecnologiche e innovative, da Tel Aviv a Barcellona, da New York a Stoccolma, per condividere buone pratiche e visioni nel campo digitale e scoprire le eccellenze in Europa e nel mondo.

Altro appuntamento da segnare in agenda è lo Spid Tour, in programma il 15 e il 16 marzo, per invitare tutti i cittadini a scoprire l’identità digitale unica che aiuta a fruire di tanti servizi della pubblica amministrazione, evento realizzato dall’Assessorato alla Trasformazione Digitale e Servizi Civici in collaborazione con Team Digitale. Sempre in questi giorni è possibile vedere in azione, grazie a visiti guidate, anche Eustorgio, il robot di ultima generazione della Cittadella degli Archivi, uno dei più grandi archivi meccanizzati d’Europa, in grado di estrarre in maniera automatica i faldoni presenti nelle corsie d’acciaio che custodiscono i documenti e di organizzarli in modo intelligente.

Il robot Eustorgio alla Cittadella degli Archivi di Milano

Il robot Eustorgio alla Cittadella degli Archivi di Milano

Dal 16 al 18 marzo segnaliamo anche la mostra fotografica Futuro Presente a cura di ArtsFor che racconta la trasformazione digitale attraverso venti storie interpretate da fotografi di fama internazionale, con oltre 300 fotografie proiettate su maxi schermi per un percorso tra immagini e musica. Sempre a Base è in programma anche il dibattito sulle fake news e il valore dell’informazione, che vede presenti, tra gli altri Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera, Sara Varetto direttore di Sky TG24 e Gianmario Verona, Rettore dell’università Bocconi.

ALBERTO GIULIANI – Surviving Humanity_

ALBERTO GIULIANI – Surviving Humanity per mostra Futuro Presente. Le biosfere dell’Eden Project a Cornwall sono le più grandi biosfere del mondo. Costruite su quella che un tempo era una miniera, queste cupole ospitano una enorme foresta tropicale. Gli esperti credono che la biosfera possa essere considerata un modo effettivo per conservare la biodiversità del pianeta. © Alberto Giuliani

Sempre per la Digital Week dalle ore 12 di venerdì 16 a mezzanotte di sabato 17 marzo la Torre Branca si trasforma eccezionalmente in uno studio radio per 36 ore di web broadcasting grazie alla trasmissione Milano trasmette Milano in cui prendono corpo voci e suoni della città con ospiti, artisti, attivisti, dj e musicisti, un format di Elita organizzato in collaborazione con Radio Raheem.

Alla manifestazione non mancano neppure i big locali da Microsoft che ha già presentato Chiara l’assistente virtuale che fornisce informazioni in italiano e in inglese su città, eventi in programma e traffico, mentre il Samsung District affronta temi di forte attualità dal cyber bullismo, al ruolo della tecnologia nel rapporto genitori figli, fino alle nuove professioni social. Spazio anche a bambini, ragazzi e famiglie grazie al Digital Park, un’area dedicata ad attività ludico-didattiche, tra robot, kit make, linguaggi di programma e coding, ma per le info e il programma completo vedete milanodigitalweek.com. È disponibile anche un App ufficiale per iOs e Android.
L’iniziativa è promossa dal Comune di Milano in collaborazione con il Team per la Trasformazione Digitale e realizzata da Cariplo Factory, in collaborazione con IAB – Interactive Advertising Bureau e Hublab.

Milano Trasmette Milano dall’alto di Torre Branca, trasformata eccezionalmente in uno studio radio, per 36 ore di web broadcasting in occasione della prima Milano Digital Week.

 

Milano Digital Week
15-18 marzo
BASE MILANO

In apertura Oculus. Viaggio digitale al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.

 

Commenti

commenti

Be first to comment