Milan Design Market

Milan Design Market. Köllen Studio

Tra gli appuntamenti da segnare in agenda per il Fuorisalone c’è la terza edizione del Milan Design Market che sempre nello Studio Fotografico Gianni Rizzotti, nel cuore di Isola Design District, è pronto a farci fare il pieno di talenti del design internazionale.

di Redazione | 11 aprile 2018

Come edizioni siamo alla numero tre, ma quest’anno il format è completamente rinnovato: Milan Design Market si presenta, infatti, come un vero e proprio Pop-Up Concept Store, dove scoprire lavori di design emergenti, provenienti da tutte le parti del mondo e acquistarli presso un’unica cassa centrale. Si passa così dalla Turchia con la lampada da tavolo di Emir Polat, la seduta della serie Moment Collection di Burak Soykurum e il tavolo in marmo Drop Coffee Table di Buket Hoscan Bazman agli Stati Uniti con il tavolo Crystallized di NEA Studio e quello interattivo di Maria Castillo; dall’Iran con le lampade di Elnaz Tehrani e Reza Sayfolahi, gli accessori in stampa 3D di Nobahar Design e gli oggetti in cemento e in legno di Pelleh Studio e Ramz all’Inghilterra i prodotti di Stoff Studios fino ad arrivare in Colombia e Messico con i tavoli di Organica Design Studio e Humi Design.

Milan Design Market_Dome-Ambient-Tothora

Milan Design Market. Dome Ambient Tothora

Partecipa all’evento anche eiDesign, una piattaforma di promozione del Design spagnolo-latino in Italia con i lavori di tre designer spagnoli Miguel Leiro, Octavio Asensio e VERSUS Ecodesign. Mentre tra i progetti italiani segnaliamo Atelier Macramè, con lo specchio Poudre, Enio Catalano, con una collezione di lampade in vetro realizzate per Real Fabrica de Cristales, Massimiliano Bettinelli con la collezione di calendari Fripup e Anna Murgo con la sedia 2 in 1 Victor. Spazio anche (con 6 aree dedicate) alle startup e agli studi di design che racconteranno i loro progetti personalmente ad appassionati ed esperti di settore.

Poudre. Ateliermacrame

Poudre. Ateliermacrame

L’allestimento dello spazio, curato dalla direttrice creativa Elif Resitoglu, vuole ricreare dei veri e propri Imaginary Landscapes che coinvolgeranno il visitatore all’interno di ambienti architettonici industriali, grazie alle stampe in scala 1:1 disegnate dall’architetto e designer olandese Sven Jansse, a fare da scenografia a tutti i prodotti in esposizione.

 

Sven Jansse. Waves

Sven Jansse. Waves

Altra novità di questa edizione sarà il Design Bar allestito dalla designer Federica Cristaudo, gestito in collaborazione con Momento, il Birrificio La Ribalta e INK EAT, pronto a stampare su torte e milkshake immagini a scelta. La Milano Design Week è anche l’occasione per scoprire in anteprima il nuovo e-store, online a fine maggio su milandesignmarket.com, dove acquistare prodotti di design accuratamente selezionati.

Milan Design Market _ Maria Castillo design

Milan Design Market. Maria Castillo design

Non mancano i consueti DJ set e gli eventi quotidiani soprattutto in orario serale dalle 18.00 alle 21.00, a partire dall’Opening di Martedì 17 Aprile. Appuntamento a Isola Design District.

 

 

17-22 aprile
Milan Design Market
Studio Fotografico Gianni Rizzotti
via Pastrengo 14
Milano
Isola Design District

Commenti

commenti

Be first to comment