Riciclo e riuso

decori in carta riciclata di Marigami - Giacimenti Urbani - foto di Pino Montisci

T.riciclo, Di Mano in Mano, Giacimenti Urbani, Orti Verticali, Progetto Scuola A2A: a Milano c’è un cuore ecologico. Viaggio alla scoperta di negozi, centri per l’infanzia e progetti milanesi che si occupano di pratiche di riuso e riciclo per ridare vita a oggetti abbandonati, rovinati o a rifiuti da smaltire.

di Alessandra Cioccarelli | 22 ottobre 2018

In cerca di buone pratiche di recupero e riciclo? In città sono diversi i negozi e le associazioni impegnate in azioni virtuose e sostenibili che hanno a cuore l’ambiente, per non parlare dei negozi di seconda mano o di abiti vintage di cui vi avevamo già parlato (a questo link). Adesso siamo andati a conoscere più da vicino alcune tra le più significative e consolidate realtà impegnate in attività di riciclo e riuso: ecco quello che abbiamo trovato.

Riciclo e coltivo. Orti verticali

Riciclo e coltivo. Orti verticali

T.Riciclo, via Gaudenzio Ferrari Angolo via Cicco Simonetta
Montagne di vestiti, passeggini, giocattoli che non servono più? Una soluzione per le mamme che vogliono contrastare inutili accumuli e dare nuova vita a capi ancora in ordine viene da T.riciclo. Riciclo ed ecologia sono i pilastri del punto vendita ideato dall’imprenditore trevigiano Massimiliano Monti di Adria che assieme alla moglie Sabina ha creato un negozio dove comprare abiti di seconda mano e vendere ciò che non serve più. Tra le merci in vendita si trovano anche carrozzine e piccoli giocattoli, saponi naturali, grembiuli, capi realizzati con scarti di lavorazione tessili nonché mobili in legno riciclato.

Di Mano in Mano

Di Mano in Mano

Di Mano in Mano, via Carlo Espinasse 99
Ispirata a una visione ecologica e sostenibile è anche Di Mano in Mano, una realtà che si occupa di riciclo a 360 gradi: dalla ricerca degli oggetti inutilizzati alla loro acquisizione e riparazione e valorizzazione attraverso restauro e pulitura, fino alla vendita e all’organizzazione di eventi dedicati allo scambio di oggetti. Specializzato in antiquariato e modernariato, questo mercatino dell’usato super accessoriato ha tra i principali articoli lampade, candelieri, sedute, tavoli ma anche una ricca proposta di sculture e oggettistica di arte e ceramica.
dimanoinmano.it

Calcioballila con materiale di recupero. Festival Giacimenti Urbani. Foto di Pino Montisci

Calcioballila con materiale di recupero. Festival Giacimenti Urbani. Foto di Pino Montisci

Giacimenti urbani
Riduzione dei rifiuti, mobilità dolce, uso corretto dell’energia, riciclo di oggetti sono le linee guida dell’associazione fondata dalla giornalista Donatella Pavan per sviluppare un circuito di attività virtuose e sostenibili. Il progetto “Mappa di Giacimenti Urbani: la rete delle attività virtuose” mappa ad esempio i luoghi del territorio che favoriscono la riduzione dei rifiuti da conferire in discarica attraverso riuso, riutilizzo e riparazione. Nel corso dell’anno Giacimenti urbani organizza eventi e festival focalizzati sul tema dell’ambiente e del riuso in diversi luoghi della città.
giacimentiurbani.eu

 

Gli orti verticali nelle scuole dell’infanzia
Ecologia e riciclo sono entrati anche nelle scuole dell’infanzia grazie a Corepla (Consorzio di Riciclo Plastica) e Amsa hanno coinvolto Milano Ristorazione e il Comune di Milano per creare gli orti verticali e unire all’azione educativa un’azione green. Come funziona? Piatti e stoviglie di plastica utilizzati nelle mense diventano gli strumenti per crescere le piantine degli orti, mentre i residui di cibo vengono trasformati in compost per arricchire il terreno di coltivazione. Il progetto dal nome Riciclo e Coltivo diventa così uno stimolo divertente e creativo per sensibilizzare i bambini ai temi ambientali fin dalla più tenera età.

 

Progetto Scuola A2A
Mai visitata una centrale idroelettrica, un depuratore, o un centro multiraccolta di rifiuti? Il progetto Scuola A2A permette di entrare all’interno degli impianti del Gruppo A2A attraverso visite guidate che accompagnano gli studenti alla scoperta anche delle sedi didattico-museali del gruppo. Tra le realtà coinvolte nel progetto la Casa dell’Energia e dell’Ambiente a Milano e Ambiente Parco a Brescia.
a2a.eu/it/sostenibilita/a2a-scuola

 

In apertura: decori in carta riciclata di Marigami. Giacimenti Urbani. Foto di Pino Montisci

 

Commenti

commenti

Be first to comment