Bronzino Giacobbe benedice i figli di Giuseppe