Belinda di Camilla Sernagiotto

Milano a sei zampe

Non più solo città della moda: il capoluogo lombardo è diventato la Mecca dei cinofili. All’ombra della Madonnina pullulano ristoranti, bar, boutique, hotel e bistrot in cui i cani possono entrare. E dove, addirittura, sono ben accetti.

GASTEL di Francesco Bertola, ClubMilano18

Giovanni Gastel

Fotografo italiano di fama internazionale, è cresciuto tra le riviste di moda più importanti guardando (e fotografando) la nascita del prêt-à-porter. L’abbiamo incontrato nel suo studio di via Tortona, per farci raccontare 40 anni di carriera.

Memoriale Shoah

Memoriale della Shoah

Apertura straordinaria per il Memoriale della Shoah di Milano: nella pancia della Stazione Centrale un luogo necessario per insegnare alle nuove generazioni una pagina tragica della storia, ma anche per creare un dialogo vivo e vitale.

Porta Nuova, ph. Francesco Luppi

La città che verrà

Con il progetto Porta Nuova, Milano pare essersi risvegliata da un certo immobilismo per regalare, attraverso i nuovi palazzi, una visione di sé più argentea e luminosa, dalla verticalità spettacolare. Senza dimenticare che, per volare alto, si parte sempre dal basso.

coworking if

Coworking a Milano

Lavorare insieme e lavorare meglio: il coworking prende il volo anche a Milano, grazie a un’ampia offerta di spazi dove possono confluire creatività, idee e mille nuove opportunità per fare business.

Visita al Pirellone

Domenica 26 gennaio, il Grattacielo Pirelli apre le sue porte ai milanesi (e non solo): un’occasione unica per visitare la mostra “Momenti di Lombardia” e godersi la vista mozzafiato sulla città dallo spazio Belvedere, al trentunesimo piano.

100% Cucina vegan

Dove mangiare vegano a Milano? Dai Navigli all’hinterland, c’è solo l’imbarazzo della scelta: con un occhio di riguardo a ristoranti, fast-food e caffè in grado di miscelare ingredienti naturali, atmosfere uniche e un bel sorriso nell’accoglierti.

BioMi

Il super diventa bio

Gli italiani sono sempre più attenti a quello che hanno nel piatto, alla provenienza dei prodotti e ai metodi di coltivazione, forse è per questo che la città si sta riempiendo di nuovi coloratissimi supermercati tutti bio.