foto

Svalbard libere

La fotogiornalista Amanda Ronzoni ha documentato la natura estrema delle Svalbard. Dopo l’abbandono delle due città russe fondate nell’Ottocento, oggi la loro ricchezza fa ancora gola a molti.

Spray chimici proteggono questo pompiere dal calore delle fiamme. Pozzi di petrolio, Greater Burhan, Kuwait, 1991. © Sebastião Salgado /Amazonas Images/Contrasto

Un deserto in fiamme

Il bianco e il nero degli scatti di Sebastião Salgado documentano il disastro ambientale del 1991, causato dall’incendio dei pozzi di petrolio nel deserto iracheno. Alla Galleria Forma Meravigli fino al 28 gennaio.

ASE Milano_CommonThinking © Andy Rocchelli_Cesura - Russian Interiors

Milano Photo Week

Dopo le settimane della moda, del design, dei libri e la prossima Arch Week nasce anche la Milano Photo Week, la prima iniziativa tutta dedicata alla fotografia, con palinsesto diffuso di oltre 150 eventi.

Vadim Ghirda, The Associated Press Attraversamento dei migranti

World Press Photo 2017

È Un assassinio in Turchia di Burhan Ozbilici lo scatto premiato il 13 febbraio dal World Press Photo 2107 come foto dell’anno: “un’immagine che ben rappresenta il clima di odio della nostra epoca”.

Dancalia, ph. Andrea Maini

La culla dell’umanità

Al confine con Etiopia, Eritrea e Gibuti, la Dancalia è una terra di contrasti geologici e culturali. Culla ancestrale dell’umanità, regala scenari primordiali dove le forze della natura innescano spettacoli antichi quanto il mondo.