Una spiaggia verde alla BAM

LIDO-BAM. Foto di Andrea Cherci

Si chiama LIDOBAM, l’oasi verde con tanto di ombrelloni e sdraio, ideata dalla Fondazione Catella alla Biblioteca degli Alberi di Milano. Per godersi l’estate all’insegna di natura, benessere e relax.

di Redazione web | 22 giugno 2020

La Fondazione Riccardo Catella, incaricata dal Comune di Milano della gestione tecnica e culturale di BAMBiblioteca degli Alberi Milano, che pure con i prati ricoperti fiori di campo è diventata una delle principali attrazioni per i milanesi nella primavera post-lockdown, insediando lo scettro all’intramontabile tramonto sui Navigli – ha ora inaugurato LIDOBAM. Così puntuale con l’arrivo dell’estate è stata inaugurata la spiaggia verde che fino a lunedì 31 agosto offre ai milanesi la possibilità di godersi sole e relax restando immersi nel patrimonio botanico del Parco e nel rispetto delle norme di distanziamento sociale.

L’inaugurazione del 21 giugno è stata accompagnata dalla musica dell’ensemble dei Louisiana Paraders e si è inserita nella giornata d’estate HELLO SUMMER @ BAM durante la quale si sono alternati momenti di sport e benessere, dallo yoga open air a tornei di bocce.

Per riappropriarsi della città in sicurezza

«Anche questa iniziativa vuole essere un omaggio a Milano e ai milanesi che in questi mesi hanno dovuto rinunciare agli spazi aperti» – ha dichiarato Kelly Russell Catella, Direttore Generale di Fondazione Riccardo Catella. «In linea con la mission di Fondazione che ha l’obiettivo di offrire iniziative di qualità, sostenibili e inclusive, vogliamo dare a tutti la possibilità di riappropriarsi della propria città e di viverla in sicurezza. Per questo abbiamo pensato di ricreare in BAM l’atmosfera di un lido e di mettere in campo tutti gli accorgimenti necessari per garantire la salute di chi frequenterà non solo LIDOBAM ma tutti gli spazi pubblici di Porta Nuova».

LIDOBAM: 80 postazioni tra lettini e sdraio

LIDOBAM,realizzato con Hw-Style e con un portale di ingresso nato da un’idea in collaborazione con lo Studio Gioforma, prevede 80 postazioni: ombrelloni e sdraio sono accessibili tutti i giorni della settimana – lunedì dalle 15 alle 20, da martedì a domenica dalle 10 alle 20. Attraverso l’app Portanuova Milano, è possibile prenotare l’intera giornata o un preciso momento: mattina (10-12), pausa pranzo (12:30-14:30), pomeriggio (15-20). Ombrelloni e sedute sono posti all’interno di cerchi colorati che permettono di mantenere le giuste distanze e saranno igienizzati a ogni cambio turno. La prima settimana di LIDOBAM è ad ingresso libero per tutti, mentre i BAMFRIEND possono accedere gratis per tutta l’estate, sempre previa prenotazione.

Sanificazioni quotidiane per la sicurezza di tutti

Oltre che nel LIDOBAM, Porta Nuova ha pensato alla sicurezza di tutte le persone che la vivono ogni giorno: una squadra di addetti, dalla mattina alla sera, sanifica gli spazi pubblici, dalle aree giochi, alle aree fitness, dalle panchine ai corrimani, fino ai pulsanti all’interno degli ascensori. Team di steward forniscono indicazioni e vigilano per evitare eventuali assembramenti. A questo si aggiungono dispenser di gel igienizzanti posizionati nelle aree di maggior affluenza e la segnaletica che indica di mantenere la distanza interpersonale di un metro, evitare assembramenti, indossare mascherina e guanti secondo le indicazioni.

Bam Milano

Be first to comment