Un mese in hotel? Sì, ma a lavorare

Nuova tendenza autunno-inverno per Millennial e Gen-Z. In tempi di smart working, si può ipotizzare un soggiorno in hotel piuttosto inusuale: a lavorare!

di Marzia Nicolini | 15 settembre 2020

Indispensabili da mettere in valigia? A parte i grandi classici – spazzolino, eventuali medicine e documenti – da non dimenticare pc, auricolari e qualsiasi device collegato allo smart working. Stiamo parlando di un bagaglio per un viaggio insolito, in direzione di qualche bellissimo hotel, dove però andare non per staccare la spina, bensì per lavorare.

Dato che lo smart working prosegue…

Come riporta un interessante articolo pubblicato dall’edizione americana di Forbes, dopo mesi trascorsi tra le mura di casa a causa della pandemia Covid-19, moltissimi lavoratori della generazione Millennial (il cui DNA nomadico non si discute) hanno una tale voglia di rompere con la monotonia domestica da mettere in conto una nuova tipologia di soggiorno in hotel, che – in maniera del tutto inedita – diventa la perfetta scenografia per giornate, spesso settimane o mesi di lavoro da remoto. In fondo, basta poter contare su un’ottima connessione e, ovviamente, un budget da destinare a questo tipo di progetto. Dato che, però, i Millennial sanno sempre arrangiarsi con innata flessibilità, sempre più under 40 mettono volentieri in affitto la propria stanza/appartamento, pur di potersi permettere un’evasione autunnale, meglio se in qualche destinazione immersa nella natura, desiderosi di godersi una agognata boccata d’ossigeno.

Dopo il lockdown, la voglia di evadere è tanta

Davide Cortesi, consulente e formatore senior, specializzato in psicologia del lavoro e performance, non è più di tanto sorpreso da questo desiderio di, citando i Queen, “break free”, investendo anche un gruzzoletto cospicuo pur di cambiare aria. «Gli effetti sulla mente della prospettiva di smart working prolungato sono molteplici. Se per alcuni soggetti risulta rassicurante lavorare da casa, per molti altri l’home working si traduce in sensazione di claustrofobia, specie se si condivide la casa con familiari o coinquilini, avendo poca o pochissima privacy. Anche la capacità di rimanere concentrati su compiti e obiettivi vacilla con il lavoro da remoto, con il risultato di lunghissime giornate trascorse davanti a pc, talvolta non riuscendo a concludere nemmeno la metà dei compiti che si hanno in agenda». E se, logicamente, vivere in hotel non è una scelta sostenibile sul lungo periodo (per lo meno, non per tutti), ecco una selezione di otto hotel sul territorio italiano, dove sostare qualche giorno o settimana con pc felicemente al seguito.

Lefay Resort & SPA Dolomiti

Dove: Pinzolo (Trento)
Inaugurato un anno fa, questo hotel benessere realizzato secondo i dettami dell’architettura sostenibile ha il vantaggio di essere immerso in un paesaggio montano da sogno, pur essendo talmente attrezzato dal punto di vista dell’offerta wellness e fitness che è forte la tentazione di non mettere nemmeno il naso fuori
Consigliato se: causa pandemia, vi ritrovate con tutti i classici sintomi da burnout, vedi alla voce insonnia, stanchezza psicofisica, ansia. Tra saune di ogni tipo, piscine outdoor e indoor e un menu votato alla dieta salutare, un soggiorno qui consente di recuperare preziose energie (oltre che la forma).
Info: dolomiti.lefayresorts.com

Lefay Resort & SPA Dolomiti. Credit Dolomiti Lefay Resorts
Lefay Resort & SPA Dolomiti. Credit Dolomiti Lefay Resorts

Continentale Lungarno Collection

Dove: Firenze
A pochi metri dal Ponte Vecchio, in pieno centro città, un hotel boutique creato dall’architetto fiorentino Michele Bönan. In una cornice architettonica e urbanistica storica, gli interni sono moderni, con tripudio di bianco per una scenografia relax molto efficace.
Consigliato se: avete intenzione di ritirarvi in hotel per lavorare con la vostra dolce metà, dato che le caratteristiche sono quelle del perfetto rifugio romantico. Ideale anche se la vostra idea di relax coincide con visite artistiche a musei, gallerie e monumenti: siete nel posto giusto.
Info: www.lungarnocollection.com

Sheraton Lake Como Hotel

Dove: Como
A un passo dal lago (letteralmente), l’hotel è un 4 stelle con camere e suite recentemente rinnovate, nel segno del comfort e con l’obiettivo di far sentire a casa i propri ospiti. Tra i plus, l’ampia area verde privata, con piscina e idromassaggio outdoor (fino a che il meteo lo consente). Da segnalare anche il ristorante gourmet The Kitchen, adatto a soddisfare anche i palati più esigenti.
Consigliato se: siete appassionati di sport nella natura ed escursioni in quota, dato che da Tremezzo si possono raggiungere in pochissimo tempo sentieri di trekking con scorci mozzafiato. Consigliato anche per chi lavora da Milano e potrebbe avere necessità di tornare al bisogno  (in un’ora si è in centro città).
Info: www.marriott.it

SHERATON Credit Sheraton Lake Como Hotel
Sheraton. Credit Sheraton Lake Como Hotel

Lido Palace

Dove: Riva del Garda (Trento)
Lontano dalla frenesia e dal traffico, protetto da alberi secolari e con vista privilegiata sul lago, la struttura super lusso fa sentire coccolati grazie a un menu stellato, a camere e suite inondate di luce naturale e un’area benessere con piscina provvista di tutto. 
Consigliato se: avete intenzione di regalarvi un soggiorno extra lusso e, magari, siete tentati di provare la barca a vela o il windsurf su lago. Questa parte del lago di Garda è in effetti molto ventosa, con condizioni meteo ideali per chi ama queste discipline (è pieno di scuole a pochi metri dall’hotel).
Info: lido-palace.it

LIDO PALACE Credit Lido Palace
Lido Palace. Credit Lido Palace

QC Terme Monte Bianco

Dove: Palleusieux (Courmayeur)
Ai piedi del maestoso gigante delle Alpi, l’hotel tutto legno e viste mozzafiato garantisce un soggiorno relax, lontani dalla movida di Courmayeur (a dieci minuti di auto), immersi invece in un’atmosfera montana votata alla genuinità e alla quieta. Da aggiungere: spa privata con cabine trattamento e accesso per gli ospiti alla vicina stazione termale QC di Pré Saint Didier.
Consigliato se: amate l’alta montagna, desiderate trascorrere ogni minuto libero dal lavoro facendo gite, mountain bike, rafting e scalate.
Info: www.qcterme.com

QC Terme Monte Bianco
QC Terme Monte Bianco

In apertura: Continentale Lungarno Collection. Credi Lungarno Collection

Commenti

commenti

Be first to comment