Mangiare stellato in quota

Unire due grandi passioni, quella per l’alta cucina e quella per la montagna. Ecco alcuni dei migliori ristoranti stellati, incastonati in paesaggi alpini da sogno.

di Marzia Nicolini | 26 ottobre 2020

Felicità è un delizioso pranzo gourmet, assaporato davanti a un paesaggio alpino da cartolina. Per tutti gli appassionati di montagna dal palato raffinato, esiste qualcosa di meglio di questa combinazione? Anche se l’aria che respiriamo in queste settimane invita alla prudenza e al restare per quanto possibile a casa, abbiamo deciso di condurvi in un tour virtuale tra i migliori ristoranti stellati di montagna, in un percorso gastronomico in quota.

Piatto del Romantik Hotel Stafler. Credit Hannes Niederkofler

Per pregustare il prossimo viaggio in direzione dei monti e per farvi già venire l’acquolina in bocca!

Gourmetstube Einhorn presso Romantik Hotel Stafler a Vipiteno

Chef Peter Girtler. Romatik Hotel Stafler a Vipiteno

Chef in cucina: Peter Girtler, 2 stelle Michelin. Classe 1972, orgogliosamente altoatesino, sfata il mito della cucina alpina come pesante e prettamente invernale, dando vita a piatti in perfetto equilibrio tra tradizione e contemporaneità.
Ambiente: atmosfera romantica e volutamente rustica, con pochi tavoli all’interno di una calda stube in legno intarsiato. Il salto indietro nel tempo è garantito.
Cosa sapere: le ricette della tradizione tirolese incontrano la leggerezza degli ingredienti mediterranei, dando vita a dei piatti originali e genuini. La possibilità di soggiornare in hotel, rende il soggiorno una vera coccola. Da non perdere i profumati vini bianchi della Valle Isarco.
Info: www.stafler.com

Ristorante Tilia a Dobbiaco

Chef-Chris-Oberhammer_Rist.-Tilia_les-Collectionneurs
Chef Chris Oberhammer. Ristorante Tilia

Chef in cucina: Chris Oberhammer, 1 stella Michelin, è cresciuto curiosando nelle cucine dell’albergo di famiglia. Ha imparato dai migliori della scuola francese e intende il suo ristorante come laboratorio creativo.
Ambiente: parte della community presieduta da Alain Ducasse Les Collectionneurs, il ristorante è un’autentica oasi di tranquillità, ispirata ai concetti di intimità e privacy. Immaginate cinque tavoli circondati da vetrate, tra alberi secolari e scorci sulle Dolomiti.
Cosa sapere: esaltare le materie prime del territorio altoatesino è la missione dello chef. Tra i suoi cavalli di battaglia i pisellini con crema fermentata, il risotto Lotto al tartufo nero e formaggio fresco, il bue brasato al vino rosso con patate fondenti e carote.
Info: tilia.bz

Ristorante Tilia a Dobbiaco
Ristorante Tilia a Dobbiaco

St. Hubertus presso Hotel & Spa Rosa Alpina di San Cassiano

Chef Norbert Niederkofler.
Chef Norbert Niederkofler. Hotel & Spa Rosa Alpina

Chef in cucina: Norbert Niederkofler, 3 stelle Michelin, è una vera autorità in materia di haute cuisine alpina. Il suo obiettivo, sin dagli inizi: preservare l’eredità culturale del territorio.
Ambiente: in sala si trovano solamente dieci tavoli, riscaldati da un imponente caminetto scoppiettante. L’atmosfera è molto raffinata, con una vocazione al less is more, senza farsi mancare i classici trofei di caccia e rivestimenti di caldo legno.
Cosa sapere: autentica cucina di montagna nel menù, il cui nome evocativo è – non a caso – “Cook the mountain”. Dalla carne al pesce d’acqua dolce, dai latticini agli ortaggi, tutto proviene dal territorio.
Info: www.rosalpina.it

Gourmet Johannesstube presso Hotel Engel a Nova Levante

Chef Teodor Falser. Hotel Engel Gourmet & Spa

Chef in cucina: Theodor Falser, 1 stella Michelin. Ci tiene a selezionare personalmente le materie prime, sapendo di poter contare sui contadini e allevatori della zona.
Ambiente: parte della rete Les Collectionneurs, l’hotel è la destinazione ideale per chi desidera unire trattamenti benessere all’esperienza gourmet. Il ristorante è un omaggio alla tradizione della stube in pino cembro. Luci calde e soffuse, ampie vetrate, tovaglie bianche e vista sulle Dolomiti.
Cosa sapere: quello che non viene coltivato e prodotto in casa, proviene dai masi dei contadini della zona o da piccoli fornitori selezionati. Oltre 300 etichette di vino, con gioia di chi ama il buon bere.
Info: www.johannesstube.com

In apertura: Wellness Hotel Engel Gourmet & Spa_ristorante

Commenti

commenti

Be first to comment