Gender Project a Ride Milano

Si chiama Gender Project il progetto di fotografia sociale (e non solo) dell’artista visiva e body performer Veronique Charlotte, in mostra dal 7 all’11 ottobre al nuovo spazio urbano Ride Milano, ex Scalo Porta Genova.

di Marilena Roncarà | 5 ottobre 2020

«Raccontare 1000 storie, attraverso 0100 ritratti che narrino lo spaccato sociale di 0010 capitali mondiali, con 0001 solo obiettivo: aprire un dialogo attraverso l’incontro di corpi, realtà, vite». Ecco l’intento di Gender Project, un progetto di fotografia sociale che ha visto la sua prima edizione il 3 e il 4 settembre 2019 a Londra e che quest’anno fa tappa a Ride Milano, l’hub culturale dell’ex Scalo di Porta Genova.

Tutto è iniziato appunto a Londra dove l’artista visiva italiana e body performer Veronique Charlotte lo scorso anno aveva scattato una serie di ritratti tra le persone della comunità LGBTQ+ (e non solo) e, dopo questa prima “puntata”, ha fatto lo stesso a Milano. L’idea è di continuare il lavoro anche in altre città sempre all’insegna del fatto che “il genere è tutti ed è ovunque”. L’obiettivo del progetto è infatti andare oltre le classificazioni lineari, valorizzando invece la nozione di spettro, proprio a partire dall’etimologia della parola Genere, che solo vagamente viene qui associata al sesso e più ampiamente fa riferimento al latino e alla parola “GENTILEZZA“. Come a dire che questo Gender Project è una rappresentazione di “gentilezza umana”.

Per vederlo e soprattutto per viverlo l’appuntamento è a Ride Milano dove in programma dal 7 all’11 ottobre non c’è solo una mostra fotografica, ma un palinsesto vero e proprio fatto di una programmazione varia e inclusiva tra talk e performance con artisti emergenti e internazionali e soprattutto tanti ospiti come Pride Milano, Toilet Club, Funclub Collective, BBallroom, Le Cannibale e pure Jo Squillo! Quello che viene investigato, senza barriere o necessità di classificare, è il tema del genere e dell’identità sostenendo una fluidità basata sulle emozioni.

Gender project: programma

Martedì 6 ottobre 18 – 21
Press Conference
SOLO PER MAGAZINE AND PRESS  SPAZIO ESPOSITIVO

Mercoledì 7 Ottobre: dalle 18
Opening Night Gender Project
Opening performance by Daphne Bohemien SPAZIO ESPOSITIVO
Funclub Collective Milano Dj Set  PALCO PICCOLO
Live Performance SPAZIO ESPOSITIVO +  PROIEZIONE PALCO PICCOLO

Giovedì 8 Ottobre: dalle 18
PRIDE TAKES OVER, ICONES + presentazione + Talk PALCO GRANDE
Dj Set Jo Squillo  PALCO GRANDE
Dj Kavv O))) + Dj Pervert – Obi Baby PALCO PICCOLO

Venerdì 9 Ottobre: dalle 18
TOILET PAPER TAKE OVER
Lorenzo Seghezzi Fashion Show  SPAZIO ESPOSITIVO (100 PERSONE CAPIENZA MASSIMA)
Dragqueen Dinner Show PALCO PICCOLO
Dj Set  TOILET PAPER PALCO PICCOLO

Sabato 10 Ottobre: dalle 18
LIVE PERFORMANCE BY MAYAT PALCO GRANDE
BALLROOM HOUSE OF GENDER by LA B.FUJIKO  PALCO GRANDE / SPAZIO ESPOSITIVO IN CASO DI PIOGGIA (CAPIENZA MASSIMA 100 PERSONE)
Dj Set Nico Not PALCO PICCOLO
Live music set by Jerome PALCO PICCOLO
Dj Set di chiusura by Thomas Costantin PALCO PICCOLO

Domenica 11 Ottobre 14:00 – 19:00  PALCO GRANDE
Talk: Famiglia Arcobaleno – Famiglia Rainbow 2020  
Talk: Perimetro Magazine, Settimio Benedusi, Alice Redaelli
INTERVALLO CORTOMETRAGGIO VINCENZO D’AMBROSIO
Talk: Still Pride – Moda e diritti LGBTQA+ Clotilde Petrosino, Alessia Caliendo
Talk: Transpectrum  Antonia Monopoli, Stella Carta, Daphne Bohemien
20:00 – 21:00 PALCO GRANDE
Gender Border Film Festival proiezione film
dalle 20:00 PALCO PICCOLO
LE CANNIBALE

Per maggiori info sul progetto: Facebook Gender Project

www.veroniquecharlotte.com
www.ridemilano.com

Commenti

commenti

Be first to comment