Bolle d’arte interattive

Pirelli HangarBicocca Milano, Foto Lorenzo Palmeri.

Il nuovo progetto digitale “Bubbles” vede il sito web di Pirelli HangarBicocca trasformarsi in una mappa di contenuti dinamica e in continuo aggiornamento che ruota attorno all’arte e agli artisti. Uno spazio digitale variabile, aperto e dai confini labili.

di Redazione Web Club Milano | 10 marzo 2021

Pirelli HangarBicocca è un’istituzione milanese dedicata alla produzione e promozione di arte contemporanea. Luogo dinamico di sperimentazione e ricerca, con i suoi 15.000 mq è tra gli spazi espositivi a sviluppo orizzontale più grandi d’Europa.

Oggi Pirelli HangarBicocca inaugura il progetto “Bubbles”: un ambiente digitale concepito per esplorare l’universo dell’arte contemporanea e per ritrovare, attraverso un’esperienza di navigazione fluida, l’ampia produzione di contenuti realizzata intorno alle mostre e agli eventi culturali. Il nuovo website offre l’opportunità di completare o preparare la visita negli spazi espositivi e diventa soprattuto strumento per chiunque desideri rimanere aggiornato sui temi della creatività contemporanea: dagli appassionati agli studenti, dai ricercatori ai fruitori curiosi. La navigazione è strutturata per incontrare cinque diverse “Bubbles”, ovvero “bolle” di materiale testuale, video e audio che offrono diverse categorie di esperienze.

Pirelli HangarBicocca Bubbles
Immagine rappresentativa di pirellihangarbicocca.org

Le cinque “bolle” di Pirelli HangarBicocca

Bubbles sono i contenuti di approfondimento che gravitano attorno alle mostre e ai progetti culturali di Pirelli HangarBicocca. Nelle Bubbles è possibile guardare video (Watch). Ascoltare audio e playlist (Listen). Leggere testi di approfondimento (Read). Raggiungere notizie sulle arti contemporanee (Connect). E ancora partecipare a eventi in diretta (Experience). Uno spazio digitale popolato di contenuti interconnessi che permettono all’utente di spostarsi da un approfondimento all’altro con un click.

La selezione di Anselm Kiefer

Il nuovo sito web mira soprattuto a rendere più immediata la consultazione di materiali d’archivio, l’approfondimento e laccesso alle iniziative digitali. In altre parole, arricchire il linguaggio dell’arte contemporanea all’insegna di una mission comunicativa sintetizzata dall’hashtag #ArtToThePeople.

Chiusura temporanea e progetti online

Secondo quanto previsto dall’ultimo DPCM, gli spazi di Pirelli HangarBicocca sono temporaneamente chiusi al pubblico fino a nuove disposizioni.

Rimangono attivi i tour digitali per vivere da casa l’esperienza “in streaming” di una visita guidata gratuita. Magari all’interno dell’installazione permanente I Sette Palazzi Celesti 2004-2015 di Anselm Kiefer. Oppure alla scoperta delle opere della temporanea “Short-circuits” di Chen Zhen con il supporto di contributi multimediali.

Chen Zhen Le Rite suspendu mouillé 1991
Chen Zhen Le Rite suspendu / mouillé, 1991. Veduta dell’installazione, Pirelli HangarBicocca, Milano, 2020 Collezione privata, Courtesy de Sarthe Gallery, Hong Kong © Chen Zhen by ADAGP, Parigi Courtesy Pirelli HangarBicocca, Milano Foto: Agostino Osio

L’intera attività, che si svolge in lingua italiana, è a numero chiuso e ha una durata complessiva di 60 minuti. L’iniziativa è del tutto gratuita. La prenotazione è obbligatoria.

In apertura, spazi esterni Pirelli HangarBicocca. Foto Lorenzo Palmeri. Courtesy Pirelli HangarBicocca.

Commenti

commenti

Be first to comment