Tecno Weekend Vol. 1

smartphone quale comprare

Tre modelli nuovi di zecca di tre brand importanti, da prendere in considerazione se stiamo per cambiare telefono. O ci stiamo pensando. In fatto di smartphone, il “cambio di stagione” parte da qui.

di Paolo Crespi | 12 marzo 2021

Forse questo primo tecno-weekend lo passeremo in lockdown, e magari anche i prossimi. Ci sentiremo un po’ meno soli con i nostri device tuttofare che da un anno a questa parte ci permettono comunque di lavorare, studiare e restare in contatto con gli amici. Gli smartphone naturalmente hanno un posto speciale nella nostra dotazione hi-tech: rappresentano una connessione aperta, sempre operativa, sul mondo esterno e stabiliscono un rapporto molto intimo con la nostra identità digitale, di cui sono di volta in volta custodi e garanti. Su di loro, mai come in questo periodo, abbiamo investito affettività e risorse. Se è giunto il momento di sostituirli, magari in funzione della nuova rete 5G, possiamo attingere ad alcuni dei nuovi modelli appena arrivati sul mercato italiano. Quale smartphone comprare? I tre che prendiamo in considerazione questa settimana si collocano tutti nella cosiddetta “fascia media”, molto appetibile perché offre in genere caratteristiche avanzate (non tutte ovviamente) a un prezzo interessante, non troppo impegnativo per un oggetto destinato a essere periodicamente rimpiazzato, diciamo una volta ogni due anni.

Motorola Moto E7 Power

Il brand tornato alla ribalta è di quelli storici della telefonia mobile made in Usa, anche se da qualche anno è parte della scuderia di Lenovo. I nuovi modelli competono con quelli dei marchi più forti, tutti asiatici, specie in zona “primo prezzo”. Ideale per chi cerca un telefono affidabile, senza troppi fronzoli, E7 Power ha una buona sezione di imaging con fotocamera principale da 13 Mp, dotata di autofocus a rilevamento di fase. La memoria interna da 64Gb garantisce una notevole autonomia, così come la batteria da 5000mAh.

smartphone Motorola Moto E7 Power
Motorola Moto E7 Power

Caratteristica top: il lettore di impronte digitali per sbloccare il telefono e abilitare altre funzioni.

Consiglio d’uso: mettete alla prova il suo display Hd+ da 6,5”. Il formato 20:9 è super per guardare serie e giocare.

Samsung Galaxy A32 5G

Dal leader assoluto degli smartphone, un telefono aggiornato alle esigenze della connettività 5G, a una frazione del costo medio di questa nuova categoria di prodotti. Streaming fluido e download velocissimi ne sono il primo vantaggio concreto. Inoltre i 128 Gb di memoria interna sono di serie e l’obiettivo principale da 48 Mp si sposa bene con un ultra-grandangolare da 8 Mp. Si può scegliere fra ben quattro colori moda: Awesome Black, Awesome White, Awesome Violet e Awesome Blue.

smartphone Samsung Galaxy A32 5G
Samsung Galaxy A32 5G

Caratteristica top: video in 4k in registrazione e design rinnovato con schermo “infinity” da 6,5”.

Consiglio d’uso: per chi vuole provare l’ebbrezza del 5G senza svenarsi al primo giro.

Xiaomi Redmi Note 10 5G

L’outsider che ha sparigliato le carte, lottando per le prime posizioni del mercato mondiale, sforna una nuova famiglia di smartphone di fascia media, tra cui questo modello compatibile 5G. Si sale di prezzo e prestazioni, grazie a contenuti tecnologici di primo piano come il DotDisplay AdaptiveSync da 6.5” a 90Hz, in grado di adattarsi automaticamente ai contenuti, la generosa batteria (5000mAh) con supporto di ricarica veloce, la fotocamera macro e il sensore di profondità.

smartphone Xiaomi Redmi Note 10 5G
Xiaomi Redmi Note 10 5G

Caratteristica top: sistema Dual Sim 5G e modem integrato.

Consiglio d’uso: sceglilo se hai deciso di investire sulla nuova rete mobile e dal tuo telefono vuoi da subito qualcosa in più.

Commenti

commenti

Comments are closed.