Tecno Weekend Vol. VI

migliori action cam 2021

Sono un mezzo molto sportivo e smart per tenere traccia di gare, eventi e imprese solitarie. Grazie alle action cam, minuscole, robuste e facili da usare, anche il videomaker alle prime armi riesce a fissare i suoi momenti indimenticabili con video e foto spettacolari, che stupiscono ed emozionano.

di Paolo Crespi | 21 maggio 2021

Il loro nome di battaglia evoca sportività e “presa diretta”, proprio quello che ci vuole per cogliere e documentare un evento live, una performance, un’impresa non facilmente ripetibile, spesso in assenza di testimoni. È il caso delle sciate in solitaria, delle uscite in vela o in surf, dei trekking a piedi o in bici e di mille altre occasioni in cui una macchina fotografica è troppo e un telefonino è troppo poco.

Leggere e compatte, le action cam hanno in genere un’ottica fissa grandangolare, che tende a deformare leggermente la parte esterna dell’immagine, tasti e funzioni ridotti al minimo, proprio per renderne molto facile e pressoché automatico l’impiego sul campo e la successiva condivisione social.

In compenso fanno molto bene ciò per cui sono state ideate: registrare immagini stabili e fluide in condizioni spesso proibitive per velocità e agenti esterni come neve, vento, acqua, polvere. Merito anche delle custodie a tenuta stagna e degli ingegnosi accessori che consentono di fissarle quasi dappertutto: dal manubrio di una moto da trial alla sommità di un casco da discesa libera.

Insta360 GO 2

Con i suoi 27 grammi di peso e dimensioni pari a quelle del pollice di una mano, la GO2 si guadagna il titolo di action cam “invisibile”, agganciabile pressoché ovunque con la clip magnetica in dotazione. Ciò nonostante, la buona stabilizzazione, la connessione WiFi e la scelta fra quattro campi di ripresa, dall’ultra wide all’inquadratura stretta, ne fanno uno strumento duttile e potente.

migliori action cam 2021, Insta360 GO2_Charge Case with GO2 - Back Side
Insta360 GO2

Caratteristica top: l’esclusiva custodia permette la ricarica in movimento in 30 minuti e funge anche da piedistallo, telecomando e impugnatura per i selfie.

Consiglio d’uso: Mettetela alla prova anche in acqua (fino a 4 metri di profondità) e nelle riprese notturne. Montate le immagini direttamente sull’App.

DJI Pocket 2

È a tutti gli effetti una mini fotocamera 4K, stabilizzata su tre assi, che restituisce immagini molto fluide. La sua piastra removibile permette di abbinarle una gamma di accessori che ne espandono le possibilità. Il sistema stereo a quattro microfoni fa fare un salto di qualità all’audio in tutte le condizioni di ripresa. Tre diverse modalità di timelapse permettono di velocizzarle con effetti creativi.

migliori action cam 2021, Pocket 2_11
Pocket 2_11

Caratteristica top: la funzione zoom 8x consente di avvicinarsi al soggetto senza muoversi e con il nuovo sistema di messa a fuoco si può “agganciarlo” e seguirlo con precisione.

Consiglio d’uso: Portatela sempre con voi per alimentare i vostri vlog con contributi video di qualità cinematografica.

GoPro Hero9 Black

Il nuovo modello della casa, sinonimo nell’uso comune di action cam, registra video fino a 5K e foto ad alta risoluzione. Con la funzione “hindsight” si acquisiscono fino a 30 secondi di riprese prima di avviare la registrazione vera e propria: un toccasana per chi è un po’ più lento o indeciso nel premere l’otturatore. Imbattibile nel live streaming, è compatibile con ben 40 tra supporti e accessori.

migliori action cam 2021, gopro_hero9_black
Gopro_hero9_black

Caratteristica top: il display anteriore, unico nel suo genere, offre un’anteprima video che permette di scegliere l’inquadratura migliore per i selfie.

Consiglio d’uso: provate la funzione slow motion 8x: con 240 fotogrammi al secondo non perderete un solo dettaglio delle vostre prodezze sportive.

Commenti

commenti

Comments are closed.