Tecno Weekend vol. XI

fitness tracker

Piccoli, pratici, indossabili, hi-tech. I fitness tracker ci allenano, vegliano sul nostro sonno e sulla nostra salute. E molti non riescono più a farne a meno.

di Paolo Crespi | 31 luglio 2021

Activity tracker, fitness band, wearable… il braccialetto smart, da non confondere con il braccialetto elettronico, di penitenziaria memoria, è uno dei must dell’estate 2021, ancora in bilico fra voglia di libertà (vigilata) e corse solitarie, via dalla pazza e potenzialmente pericolosa folla…

Meno impegnativo dello smartwatch, con cui condivide una serie di funzioni base, il gadget da polso ha incrementato nel tempo il suo valore intrinseco, dato dalla capacità di monitorare una serie di parametri soggettivi e tradurli all’istante in soglie, punteggi e programmi di allenamento personalizzato per le nostre attività sportive preferite, sia outdoor, che indoor.

Mentre si avviano a conclusione i Giochi Olimpici di Tokyo, ecco che si risveglia la nostra voglia di assaporare la vita rimettendo finalmente al centro il nostro benessere psicofico. Non per emulare i super atleti della 32a olimpiade moderna, ma per riconciliarci con noi stessi, la nostra autostima, il desiderio, umanissimo, di piacere e piacersi. Migliorandoci un po’ alla volta, giorno dopo giorno, traccia dopo traccia… Buona estate!

Fitbit Luxe

Nel panorama dei fitness tracker è considerato uno dei più “femminili”. Non solo per il design glamour che lo rende più desiderabile rispetto ad altri dispositivi con caratteristiche analoghe. Anche la sua dotazione software spinge in questo senso, con funzioni come la gestione dello stress, il monitoraggio del sonno e dell’alimentazione.

fitness tracker, Fitbit Luxe
Fitbit Luxe

Caratteristica top: si abbina a un’ampia collezione di cinturini realizzati da gorjana che lo rendono a tutti gli effetti un accessorio fashion.

Consiglio d’uso: provate la comodità delle notifiche per chiamate e messaggi in arrivo sul vostro smartphone, lasciato comodamente in tasca o nella borsa.

Garmin Vivosmart 4

Una fitness band dedicata allo sport, che rileva la frequenza cardiaca al polso ed è in grado di misurare i livelli di saturazione dell’ossigeno nel sangue mentre dormite, tramite un apposito sensore. Le app disponibili sul display touch, di facile lettura, comprendono camminata, corsa, allenamento della forza funzionale, yoga e nuoto in piscina.

fitness tracker, Garmin Vivosmart 4
Garmin Vivosmart 4

Caratteristica top: la batteria dura fino a sette giorni in modalità “watch” e grazie all’impermeabilità di grado IPX7 si può tranquillamente indossarlo anche sotto la doccia.

Consiglio d’uso: collegatelo al Gps dello smartphone per un rilevamento ancora più preciso durante tutte le vostre attività sportive all’aperto.

Xiaomi Mi Smart Band 6

Con una superficie dello schermo Amoled aumentata del 50% rispetto al modello precedente, il nuovo braccialetto permette un alto grado di personalizzazione: dagli sfondi, alle app sportive, alle notifiche. Tutti i dati rilevati dai sensori vengono convertiti automaticamente in un punteggio che indica il livello di attività ideale per mantenersi in perfetta forma fisica. E in buona salute.

fitness tracker, Xiaomi Mi Band 6
Xiaomi Mi Smart Band 6

Caratteristica top: resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità, il nuovo tracker è in grado di riconoscere numero e frequenza delle bracciate durante il nuoto.

Consiglio d’uso: dal pugilato alla zumba, dalla pallacanestro al badminton: migliorate i vostri tempi di reazione facendovi guidare dal nuovo personal trainer da polso.

Commenti

commenti

Comments are closed.