Nuove aperture a Milano

tiradito di salmone tataki, Caral Milano

Cucina gourmet mediterranea, panini super farciti, ricette milanesi, piatti fusion, cocktail e galletti alla brace tra le proposte più golose da scoprire in città. Ecco un utile carnet di nuove aperture da scoprire a settembre 2021 a Milano.

di Marco Torcasio | 27 settembre 2021

Art restaurant con vista

Tra le nuove aperture da scoprire a settembre 2021 a Milano, all’ultimo piano del nuovo art-hotel Collini Rooms, un nuovo ristorante panoramico regala una spettacolare vista sulla città. Effetto wow anche all’interno grazie ad arredi di design e un grande mural dipinto dall’artista Omer, al secolo Federico Unia. In cucina lo chef Leonardo Dimonte, discepolo della “maturazione spinta”: i cibi vengono trattati con gli ultrasuoni per un migliore mantenimento dei valori proteici e delle proprietà organolettiche. Pesce e crudités sono punti di forza, e anche la pasticceria che è tutta prodotta internamente.

nuove aperture milano 2021, Collini Rooms

La gastronomia che osa

La dark kitchen nata durante i primi mesi di pandemia in via Napo Torriani diventa vera e propria attività ristorativa e prende il nome di Gastronomia Ninin. Al banco una selezione fissa di piatti rappresentativi della tradizione regionale italiana (arancini di riso, vitello tonnato, parmigiana di melanzane) da consumare normalmente oppure – è questa la novità – all’interno di un panino artigianale. Lasagne, pasta all’amatriciana, orecchiette con cime di rapa e persino polpette al sugo diventano così il companatico inaspettato di un panino che osa. All’interno della gastronomia anche un banco frigo con sughi preparati in giornata e una dispensa con taralli, pasta secca, olio e altri prodotti da acquistare “on the go”.

nuove aperture milano 2021, gastronomia ninin

Street food milanese

Ripercorrendo la tradizione gastronomica milanese fino agli inizi dell’Ottocento scopriamo che il panettone veniva sfornato tutto l’anno in formato più piccolo. Da questa intuizione nasce Panattonin, bottega di quartiere che omaggia la città con panini gourmet realizzati con l’impasto del panettone, ma con un’aggiunta di zucca e miele che li rende ideali per farciture sia dolci che salate. È possibile infatti scegliere tra diversi ripieni: Panattonin con cotoletta orèggia, con la busècca, coi mondeghili, Panattonin lengua e salsa verde, Panattonin cont el codeghin, per citarne alcuni. All’interno della gastronomia, anche grandi classici come nervetti, riso al salto, cotechino, ossobuco, risotto e cotoletta alla milanese. È attiva la consegna tramite app di delivery o sito web.

nuove aperture milano 2021, Panattonin

Cucina nikkei in delivery, take away e “dine-in”

La cucina nikkei peruviana (che sposa tecniche giapponesi a ingredienti e preparazioni del Sud America) arriva a Milano in via Marghera, da Caral. Lo chef Rafael Rodriguez propone ceviche, tartare e tiradito, ma anche maki perfetti per il consumo casalingo o sul posto di lavoro. Infatti, il locale è stato ideato principalmente per il delivery e il take away, per cui è possibile ordinare tutte le proposte della carta sulle piattaforme più note, ma offre comunque l’opportunità ai clienti di consumare le portate in modo informale seduti ai tavoli del locale.

nuove aperture milano 2021, Caral

Specialità healthy e home-made

Città Studi ha una nuova Bakery House ispirata alla bellezza della natura. Non lascia dubbi l’insegna che recita: Bosco Milano. Il locale apre alle ore 15 con il servizio di caffetteria. Oltre al caffè e al cappuccino anche una ricca selezione di tè e tisane biologiche per “fare merenda” con diverse proposte di pasticceria dolce e salata. All’ora dell’aperitivo originali cocktails accompagnano finger food studiati per accontentare ogni tipo di scelta alimentare.

Bosco Milano Bakery House

Il ruspante che diventa cool

Tra le nuove aperture da scoprire a settembre 2021 a Milano c’è infine Rosita Galletto e Birra, che ha da poco inaugurato il quinto locale della catena già operativa in Brianza. Il galletto è appunto il focus principale della proposta gastronomica: cotto alla brace, speziato e leggermente piccante, accompagnato da verdure al forno o patate oppure ancora da un’insalata leggera. L’offerta comprende anche una selezione di hamburger (di Fassona, vegetariano e di parti nobili del galletto), una serie di taglieri con formaggi e salumi e diversi dolci della tradizione. La Birra Rosita, di produzione propria, è disponibile nelle versioni “non filtrata”, “rossa” e “8°” (dal colore oro intenso dato dal lento processo di cottura del mosto).

Galletto e Birra Milano

Indirizzi

Collini Rooms
Via Mecenate 89, Milano

Gastronomia Ninin
Via Napo Torriani 10, Milano

Panattonin
Via Morgantini 33, Milano

Caral – Sushi & Nikkei Cuisine
Via Marghera 24, Milano

Bosco Milano
Viale Romagna 37, Milano

Rosita Galletto e Birra
Via Fiamma 10, Milano

In apertura, tiradito di salmone tataki, Caral Milano.

Commenti

commenti

Comments are closed.