Impariamo da Orticola

Orticola 2021

Per la prima volta dopo 24 anni, Orticola va in scena a settembre e offre ai suoi visitatori mezza giornata in più. L’edizione 2021 si svolge da giovedì 16 pomeriggio a domenica 19 settembre e vede ancora una volta le piante protagoniste. I visitatori potranno scoprire, ammirare e immergersi tra fiori, profumi e colori tipici di questo particolare periodo dell’anno.

di Redazione Web Club Milano | 14 settembre 2021

Orticola di Lombardia, associazione senza scopo di lucro e ideatrice della mostra-mercato, ha deciso di organizzare quest’edizione settembrina con l’intento di riprendere il dialogo tra il vivaismo specializzato e il pubblico degli appassionati di piante e giardini, dopo un anno di interruzione a causa dell’emergenza sanitaria.

I vivaisti e le loro produzioni tornano a essere il cuore della manifestazione. Il confronto, il dialogo, l’occasione di scambio di pareri e opinioni è una delle principali caratteristiche della Mostra Mercato Orticola. Per la prima volta si possono trovare piante erbacee che a maggio sarebbero state ancora troppo piccole o altre piante che danno il meglio di sé proprio al termine della stagione più calda e luminosa, quindi nuove fioriture, semplici o vistose, ma sempre colorate, e talvolta tanto durature da protrarsi fino alle prime gelate.

Orticola 2021, Consonni_L. thunbergii
L. thunbergii, Consonni

Non solo vivaisti, ma a Orticola, tra i nuovi espositori, ci sarà anche L’Orangerie, antiquariato da giardino proveniente da Novellara in provincia di Reggio Emilia. Poi Filifolia di Milano, con la sua collezione di arredi tessili su misura per terrazzi e giardini. E ancora Ludovico Grasso, proveniente da Aci San Filippo, che presenta vasi, oggetti e arredi d’antan per rendere più eleganti i nostri spazi all’aperto.

Orticola sostiene il verde di Milano

Come ogni anno, i proventi di Orticola di Lombardia sono destinati al verde cittadino e a tante iniziative. In particolare, a seguito della convenzione con il Comune di Milano, una parte è destinata ai Giardini Pubblici Indro Montanelli. Nello specifico alla sistemazione e cura dell’Aiuola dei Cerbiatti, di fronte al Museo Civico di Storia Naturale, e al Giardino Perego di via dei Giardini.

Sempre ai Giardini Montanelli, Orticola si è occupata del restauro delle nuove bacheche informative, poste in prossimità dei suoi ingressi, e dell’aggiornamento, in accordo con il Comune di Milano, e della fornitura delle nuove mappe, che permettono, non solo di orientarsi all’interno del parco, con informazioni pratiche e indicazione dei principali punti di riferimento, ma diventa un’occasione unica per visitare i Giardini Pubblici in modo diverso, più approfondito e ricco di contenuti multimediali, direttamente consultabili grazie alla presenza di un QR code, sia a proposito degli alberi più significativi sia delle statue presenti.

Orticola 2021, Giardini Indro Montanelli Milano

Al Giardino Perego, in via dei Giardini proseguono le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria. Molto bella la messa a dimora di nuovi arbusti nella porzione in prossimità delle aree gioco, sempre in un’ottica filologica

Orticola 2021, giardino-perego-tulipa-turkestanica-01-Courtesy-Luca-Leporati
Giardino Perego, Tulipa Turkestanica, Courtesy Luca Leporati

Prosegue anche la crescita, la cura e la manutenzione de “L’Altra Pergola. Omaggio a Leonardo”. Il pergolato di gelsi, proprio come quello rappresentato nell’affresco di Leonardo da Vinci, dipinto nel 1498 nella Sale delle Asse, è stato realizzato a grandezza naturale nel 2019 nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco da Orticola di Lombardia nel 2019, in occasione del cinquecentenario della morte del maestro.

Orticola, il calendario 2021

Da sempre considerati un “plus” di Orticola, i momenti gratuiti di incontro per adulti e bambini quest’anno sono organizzati, grazie all’apporto e sostegno di CityLife, partner storico che ha voluto condividere con Orticola la passione per il verde e la conoscenza del giardinaggio.

I corsi si tengono nelle due aree corsi a disposizione all’interno dei Giardini Pubblici Indro Montanelli (Area Corsi CityLIfe Dugnani nel cortile di Palazzo Dugnani e Area Corsi CityLife Giardini presso lo stand del partner) e negli stand degli espositori.

Il calendario prevede circa 40 tra laboratori orto-vivaistici, momenti d’incontro con gli esperti, dimostrazioni di decorazione floreale e pittorica e presentazioni di libri. In particolare “Cittadini con le ali” presso l’Area Corsi CityLIfe Dugnani domenica alle 10,30 e lo spazio Kikolle Lab che ospiterà 20 laboratori floreali, artistici e DIY, per bambini dai 3 ai 10 anni. Solo venerdì 17 al mattino, i laboratori sono aperti anche per bambini dai 12 ai 36 mesi accompagnati da un adulto.

La partecipazione a incontri, laboratori e corsi, tranne quelli di Kikolle Lab su prenotazione (in loco o via email), è libera fino a esaurimento dei posti. Come da disposizioni di legge in materia di prevenzione del Covid-19.

Sotto il segno del papavero

Chiara Passigli, artista fiorentina di nascita, ma milanese d’adozione, è l’autrice di “Papaver somniferum”, l’illustrazione che rappresenta l’edizione 2021.

Orticola 2021

Informazioni

L’acquisto dei biglietti è esclusivamente online e su Mida Ticket.

In apertura l’insolito Trochodendron aralioides, ennesima rarità scoperta nel vivaio Eredi Carlo Consonni.

Commenti

commenti

Comments are closed.