Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Milano Film Festival, concorso lungometraggi

28/09/2018 - 07/10/2018

Virus Tropical
milano film festival 2018 lungometraggi

The Dive (Hatzilla) di Yona Rozenkier

Da sempre il concorso internazionale lungometraggi del Milano Film Festival, in programma quest’anno da venerdì 28 settembre a domenica 7 ottobre in location varie della città, con epicentro in Piazza XXV Aprile, propone al pubblico della rassegna meneghina film all’insegna dei nuovi linguaggi cinematografici e comunicativi. Non fa eccezione la selezione di quest’anno, con otto pellicole molto distanti fra loro (anche geograficamente), ma accomunate da una serie di elementi chiave.

A guidare la selezione degli otto lungometraggi del Milano Film Festival 2018 è il criterio della commistione dei generi: non solo perché, dall’horror al cinema d’animazione, passando per il dramma, i film scelti rimandano a tanti generi differenti, ma anche perché la maggior parte contiene già al proprio interno il germe della contaminazione, mescolando agevolmente registri differenti.

Se è comunque vero che i film in cartellone sono molto distanti fra loro, anche da un punto di vista geografico (dal Vietnam alla Danimarca, dalla Bielorussia all’Uganda), è altrettanto vero che non si tratta di un gruppo disomogeneo, tenuto assieme “con lo scotch”. A fornire compattezza a questi “fantastici 8”, oltre alla ricerca di nuovi approcci cinematografici, è un tema di fondo, presente alle volte in maniera più evidente, altre più sottile.

Denmark (Danmark) di Kasper Lune Larsen

Denmark (Danmark) di Kasper Lune Larsen

La famiglia (e la messa in crisi della famiglia stessa), o in senso più lato l’appartenenza, è il fil rouge dei lungometraggi (da sempre fulcro della manifestazione assieme al concorso cortometraggi) di questo Milano Film Festival di Gabriele Salvatores e Alessandro Beretta. Lo si sente chiaramente in Virus Tropical, film d’animazione del colombiano Santiago Caicedo che racconta di Paola, la più piccola di tre sorelle, cresciuta senza padre in un ambiente completamente al femminile. Idem per l’israeliano The Dive (Hatzilla) di Yona Rozenkier, ambientato all’interno di un kibbutz, con un nucleo famigliare sul punto di implodere all’alba di una partenza per la guerra.

E lo si sente anche negli altri sei film in concorso, per quanto appunto non sempre in maniera così esplicita, dal danese Denmark (Danmark) di Kasper Lune Larsen, storia di una 16enne rimasta incinta che cerca di sedurre un ragazzo più grande per “incolparlo” dell’accaduto, al bielorusso Crystal Swan (Khurstal) di Darya Zhuk, in cui la giovane Velya per ottenere un visto per gli USA deve tornare alla sua casa di origine in campagna. E così in The Third Wife (Phuong Anh Nguyen) di Ash Mayfair, Thunder Roads di Jim Cummings, The Mercy of the Jungle di Joel Karezeki e LUZ di Tilman Singer.

Milano Film Festival 2018 – Concorso Internazionale lungometraggi
Venerdì 28 settembre – Domenica 7 ottobre
Luoghi vari

Commenti

commenti

Dettagli

Inizio:
28/09/2018
Fine:
07/10/2018
Categoria Evento:
Tag Evento:
,

Luogo

Piazza XXV Aprile
Piazza XXV Aprile
Milano,
+ Google Maps