Una passione di tè

Qual è la bevanda più consumata al mondo? Bianco, nero, verde, aromatico oppure fruttato, affumicato o con l’aggiunta di latte o miele: il tè è presente in tutte le culture da nord al sud del mondo, un rito irrinunciabile e una pausa dallo stress quotidiano che rigenera lo spirito e il corpo.

di Antonella Armigero | 5 gennaio 2014

Siamo portati a considerare il tè una bevanda da concedersi nel periodo freddo, una panacea contro il caos quotidiano, un piccolo lusso da assaporare con gli amici tra una chiacchiera e l’altra in un locale accogliente e raccolto. Negli ultimi anni l’attenzione a uno stile di vita più salutare ha contribuito a introdurlo sempre di più nella nostra routine quotidiana, inoltre grazie alle sue molteplici proprietà antiossidanti e benefiche abbiamo imparato a riconoscerne le varietà, a fare attenzione alla provenienza e ad apprezzarne l’aroma e il gusto. Per i veri intenditori di questa bevanda o per chi si avvicina ora all’arte del tè ecco i negozi giusti dove rifornirsi, dei veri templi dove apprendere segreti e consigli di tea sommelier per miscele preziose come vini d’annata.

Arte del ricevere

Arte del ricevere

Si chiama Arte del ricevere la boutique di tè pregiati in via Macedonio Melloni, 35 in zona Viale dei Mille. Propone oltre 250 varietà provenienti dai maggiori paesi produttori del mondo: dalla Cina, all’India fino a Vietnam e all’immancabile Giappone. Qui potrete trovare tutti gli accessori più esclusivi e ricercati per prepararlo: dalle teiere in ghisa, ai colini in bambù o in metallo e per  porgerlo ai propri ospiti nella maniera più appropriata. Un punto di riferimento per tutti coloro che cercano la miscela particolare o un bouquet unico. La carta dei tè proposti è composta dai crû con le diverse famiglie di Camellia Sinensis dai tè bianchi a Oolong, ai melange con miscele con fiori, frutti e spezie, per arrivare ai tè affumicati e al matcha. Personale preparato saprà consigliarvi, e raccontarvi se desiderate, la storia di ogni preziosissima variante.

La teiera eclettica

La teiera eclettica

Ha compiuto 10 anni da poco La teiera eclettica, storico negozio di tè a Milano conosciuto da molti nella sua sede storica in Piazzale Bacone, e riscoperto e apprezzato nella nuova location più grande in via Melzo 30, in zona Porta Venezia. Qui la proprietaria Barbara Sighieri cosmopolita tea sommelier cerca di trasmettere la sua passione per questo mondo fatto di pause, tempi precisi e gesti appresi nei suoi tanti viaggi intorno al mondo.
Un bagaglio di cultura che condivide con i suoi clienti, in quello che è diventato un vero e proprio tempio dove vengono organizzati frequentemente corsi, degustazioni e workshop per imparare a usare il tè in cucina, come ingrediente per preparazioni dolci o salate, oppure in abbinamento con i cibi proprio come siamo abituati a fare con un buon vino. Qui oltre ad acquistare una delle 200 miscele di tè e infusi proposti dallo shop avrete l’occasione di sorseggiarlo nella piacevole tea room annessa al negozio, magari accompagnando una tazza fumante e profumata con una marmellata, una gelatina o un dolce.

Chà tea atelier

Chà tea atelier

È un vero e proprio atelier quello che si trova in via Marco d’Oggiono 7 in zona Porta Venezia, un approdo felice per chi di questa bevanda ne ha fatto uno stile di vita. Aperto nel 2010 da Gabriella Lombardi, ex pubblicitaria nonché autrice del libro Tea sommelier. Come in un viaggio attraverso la cultura e i riti del tè, Chà Tea Atelier propone accostamenti curiosi e intriganti dolci e salati, miscele esclusive, ma anche tè al peperoncino, una sorta di talismano benaugurante simpaticamente battezzato la Fortuna sia con thè, oppure Cavoli a merenda un infuso dolce salato di frutta e verdura. Creazioni esclusive ed estrose come un abito sartoriale da gustare in ogni momento della giornata. Da provare presso l’accogliente sala da tè aperta da colazione fino all’aperitivo il ChàLatte al matcha, una bevanda dal colore brillante ottima alternativa al cappuccino. Anche qui vengono organizzati dei corsi per imparare a riconoscere la varietà, preparare un’ottima tazza di tè, oppure apprenderne tutte le proprietà benefiche.

L'essenza di tè

L’essenza di tè

Nella centralissima via Cerva, a pochi passi dal Duomo, L’essenza del the, aperto dal 2001 è uno dei primi negozi specializzati del settore in città, qui saliti i tre gradini dell’ingresso si approda in un salotto accogliente, una sorta di biblioteca dove in grandi contenitori perfettamente catalogati vengono custoditi tè preziosi, da meditazione, speziati, bianchi o infusi nelle diverse qualità provenienti dai paesi del mondo. Lasciatevi guidare dal racconto che si cela dietro ogni varietà, dai riti che vedono questa bevanda protagonista nelle diverse culture orientali o occidentali. Qui troverete i famosi tè degli imperatori: quello al gelsomino, il pregiato tè bianco King White, oppure quelli biologici in edizione limitata. Se conoscete l’antica cerimonia giapponese, questo è il posto giusto per acquistare tutto l’occorrente per svolgerla al meglio: dalle tazze in porcellana smaltata, alle tovagliette in carta, dalle ciotole per il matcha, fino alle scatole o ai contenitori ricoperti con il tessuto tradizionale dei Furoshiki.

 

Indirizzi

Arte del ricevere
via Macedonio Melloni, 35
www.artedelricevere.com

La teiera eclettica
via Melzo, 30
www.teieraeclettica.it

Chà Tea Atelier
via Marco d’Oggiono 7
www.chateaatelier.it

L’essenza del the
via Cerva, 12
www.essenzadelthe.it

 

Commenti

commenti

Be first to comment