Profumo di viaggi, ricordi e scoperte

Una passione nata  durante i viaggi, che vive di pari passo con quella per la cucina: abbiamo intervistato Francesca  Giorgetti, la signora delle spezie che, nel suo negozio laboratorio di Milano, ne custodisce oltre 200 varietà da tutto il mondo.

di Antonella Armigero | 4 aprile 2016

Dal peperoncino più piccante, alle scorze di agrumi rari, dal curry indiano allo zafferano nostrano, ma anche sali, infusi, erbe essiccate e fiori: Tutte le spezie del mondo, il negozio laboratorio in Via Vittoria Colonna 11, zona Buonarroti, è l’unico a Milano ad avere tutto questo. Un paradiso per chi tornando da un viaggio vuole rievocare la magia dei luoghi che ha visitato, tramite i profumi e i sapori delle spezie, un paradiso per chef in cerca di ispirazione per i propri piatti o per semplici curiosi che entrati in negozio si lasciano avvolgere dalle fragranze e dai colori di questi prodotti.
Un luogo che mancava in città, creato per offrire, a chi le cerca, tutte le varietà di spezie che desidera, spezie che raccontano la tradizione e la cultura dei Paesi da cui provengono e che offrono la possibilità di un viaggio sensoriale intorno al mondo.

Tutte le spezie del mondo

Tutte le spezie del mondo

Abbiamo chiesto a Francesca Giorgetti ideatrice e proprietaria del negozio di raccontarci com’è nata questa passione e perché abbia deciso di aprire il suo laboratorio.

“È una passione che si compone di vari aspetti, primo fra tutti quello per il cibo e per la cucina e poi anche per i viaggi. Ho assaggiato, curiosato e portato con me da ogni luogo che ho visitato tante spezie particolari, poi una volta a casa mi sono resa conto della difficoltà di reperire questi prodotti in Italia e della grossa mancanza in questo senso del mercato, quindi nel 2008 ho deciso di intraprendere una nuova avventura. Ho lasciato il lavoro che avevo per aprire prima, nel 2013, uno shop online, poi un negozio e infine ho deciso di ingrandirmi, coinvolgendo altre persone e trasferendomi  in un nuovo laboratorio che è quello attuale”.

Le spezie raccontano molto del Paese e della cultura da cui provengono. C’è una spezia o un Paese che hai nel cuore?
Scegliere qualcosa in particolare è difficile, diciamo tutte le spezie indiane: il pepe, il cardamomo, la cannella, perché l’India è innegabilmente il Paese delle spezie, ed è stata proprio la mia prima destinazione di viaggio in cerca di questi prodotti. Ho visto le piantagioni e ho capito come queste spezie venivano prodotte, raccolte e trattate.

Da quando sei diventata mamma viaggi di meno, da chi ti rifornisci? Hai dei fornitori fidati?
Posso viaggiare solo un mese all’anno, e tutte le mie mete sono legate ovviamente alle spezie: Madagascar, Thailandia, Iran. Mi affido a importatori di cui ho fiducia e che riescono a fornirmi anche piccole quantità di prodotti, pure riuscendo a reperire le spezie più particolari.

Le spezie evocano ricordi di viaggi, esperienze, incontri… c’è qualcuno che si è rivolto a te per ricreare queste sensazioni?
Sicuramente c’è chi si rivolge a noi per trovare una spezia o ricreare un piatto che ha assaggiato durante un viaggio, e che difficilmente può trovare altrove, ma sono molti anche quelli affascinati dalla possibilità di provare questi prodotti. In negozio ci sono tante bacheche con i prodotti esposti, dove chi entra può non solo ammirare le diverse varietà ma soprattutto accostarsi e annusare di persona le spezie di cui ha sentito parlare.

Il tuo negozio laboratorio è aperto al pubblico il martedì e il mercoledì, oltre ai clienti diciamo “tradizionali” ci sono anche molti chef che ti contattano per una consulenza o per avere un’ispirazione per i propri piatti?
Gli chef di Milano quando possono e hanno tempo, entrano volentieri per provare direttamente le spezie o gli aromi che intendono usare e molto spesso si riforniscono dal negozio online. Alcuni vengono qui e si lasciano ispirare dai profumi e dai colori, poi realizzano intorno a questa suggestione un piatto, altri invece hanno proprio un’idea in testa e si affidano a me per ricrearla. È come se io fossi l’artigiano che vende al pittore i pigmenti, poi sono loro che realizzano il piatto, io posso dare una mano perché anche io amo sperimentare e cucinare, per questo all’inizio parlavo di una passione che include anche il cibo.

Qual è, se c’è, il segreto per utilizzare correttamente le spezie, esaltando un piatto?
Più che esaltare un piatto, si tratta in alcuni casi di esaltare una spezia. Per ottenere il massimo il segreto è quello di farle rosolare in una sostanza grassa, olio, burro e non aggiungerle all’acqua, perché tutti gli aromi delle spezie sono liposolubili, se hanno un veicolo grasso riusciamo a percepirle meglio, apprezzandole nella loro intensità.

Qual è la spezia più particolare o pregiata all’interno del negozio?
Ci sono dei prodotti particolari, difficili da trovare come ad esempio lo yuzu, un mandarino giapponese, il combava, che è un lime, o il lemon grass una spezia molto diffusa in Australia, ma difficile da reperire qui da noi. Ancora abbiamo alcune varietà di pepe e peperoncino, come il Carolina Reaper, vincitore del guiness per essere il più piccante al mondo. Spesso il fatto di essere prodotti difficilmente reperibili e quindi rari, va di pari passo con un prezzo più alto.

Nel tuo laboratorio si possono trovare non solo le spezie, sono più di 200 le varietà, ma anche pigmenti naturali da usare in cucina: infusi, fiori, erbe, sale ma anche libri.
Sì abbiamo ad esempio la polvere di barbabietola o di spinacio, oppure i fiori di zagara e gelsomino. Quindi non solo profumi e aromi, ma anche colori e bellezza da usare in cucina per decorare i piatti. Sono disponibili anche kit di degustazione con spezie, abbinati a libri che raccontano i Paesi da cui le spezie provengono, come la Birmania, l’India, la Cina, kit da regalare a chi è tornato da un viaggio o perché no a chi ha intenzione di partire.

In conclusione ricordiamo che il negozio Tutte le spezie del mondo è anche online con un e-shop sempre disponibile per chi desidera rifornirsi e non si trova a Milano, mentre a chi è in città consigliamo una visita in loco per apprezzare al meglio i colori, i profumi e la consulenza gentile di persone appassionate di questo affascinante mondo.

Tutte le spezie del mondo

Tutte le spezie del mondo

 

Tutte le spezie del mondo
Via Vittoria Colonna, 11 Milano.
Shop online a questo link.

Immagini interne dalla pagina facebook di Tutte le spezie del mondo.

 

 

Commenti

commenti

1 Comment

  • Rispondi dicembre 5, 2016

    Terza Luna

    Complimenti per il bel progetto, anche noi siamo dei grandi amanti delle spezie e abbiamo un nostro nengozietto dove vendiamo tè tisane e spezie da tutto il mondo.
    Siamo sempre felici di vedere come stiano mano a mano aumentando le realtà che si occupano della diffusione di queste delizie.
    Complimenti!

Leave a Reply