Cena con Me en Chapeau!

Cena con me Chapeau

Si rinnova l’appuntamento flash che mischia socializzazione, eleganza, food e amore per la città: con Chapeau! torna la voglia di stare insieme, di parlare di sé attraverso il proprio stile, il tutto in una location segreta che verrà comunicata all’ultimo momento.

di Filippo Spreafico | 30 settembre 2014

Dopo il successo de La Camera Chiara, che tre mesi fa ha illuminato di candore il parco Indro Montanelli con centinaia di partecipanti tutti vestiti di bianco, torna l’evento flash di Cena con Me con un nuovo appuntamento segreto e improvviso, questa volta all’insegna dell’eleganza stravagante e degli accessori. “Chapeau” è infatti il leit motiv, nonché il dress code, richiesto per la serata, ispirata in questa occasione da Franco Moschino, un pezzo di storia dello stile e dell’eleganza italiana.
Le regole del gioco sono sempre le stesse: una cena, in un angolo di Milano tenuto segreto fino all’ultimo momento, sabato 4 ottobre (tempo permettendo).

È ormai il settimo appuntamento che Cena con Me organizza a Milano: di anno in anno, di cena in cena, ogni incontro è riuscito ad accogliere sempre più persone, attirate da quest’aura magica, tanto moderna e internazionale quanto retrò e dallo spirito gentile. Chapeau è un invito, o meglio, una sfida lanciata a tutti coloro che amano mettersi in gioco ed esprimere se stessi fin dal modo in cui si presenteranno alla serata, con creatività, spirito stravagante e soprattutto con un cappello che può essere comprato, creato, ricercato, ma che deve essere capace di comunicare innovazione e bellezza, proprio come Franco Moschino ha insegnato lungo tutto la sua carriera.

Cena con me Chapeau, foto di Marco di Palma

Chiunque può partecipare alla serata: single, coppie, gruppi di amici, famiglie con bambini e cani al seguito, e tutti sono invitati ad organizzare il proprio tavolo. Ed è proprio la tavolata, quindi l’aspetto più conviviale e socializzante, a diventare parte fondamentale dell’evento: ogni partecipante è chiamato ad autogestire il proprio tavolo, portando da casa tutto l’occorrente, dalle sedie alle stoviglie (rigorosamente piatti di porcellana e calici in vetro, plastica e carta sono infatti banditi!) e ovviamente le portate per creare un pic nic elegante e facilmente trasportabile.

Cena con Me Chapeau! è una nuova occasione per riappropriarsi con garbo e bellezza della città: è rigorosamente vietato sporcare, quindi no categorico a coriandoli e stelle filanti mentre per creare la giusta atmosfera sono ben accette candele, stelline e tanti fiori.

L’appuntamento è fissato per il 4 ottobre: come ogni volta, il luogo scelto verrà comunicato 24 ore prima sia nella pagina Facebook dell’evento, sia nella newsletter. L’iscrizione all’evento non è obbligatoria, ma è consigliata per consentire una gestione ottimale degli spazi. Potete scrivere a cenaconme@gmail.com.

Insomma, il 4 ottobre siate belli, siate eleganti, siate voi stessi.

 

 

Cena con me Chapeau

Commenti

commenti

Be first to comment